Noi determiniamo…

Per una Svizzera
come noi la desideriamo.

Raccogliamo firme per...

COMUNICAZIONE IMPORTANTE a seguito del virus corona del 27 maggio 2020

Cara signora,
Caro signore,

Il 29 aprile 2020 il Consiglio federale ha deciso, sulla base dell'ordinanza del 20 marzo 2020 (RS 161.16), di non prorogare oltre il 31 maggio 2020 la sospensione dei termini per le iniziative popolari della Confederazione e le domande di referendum a livello federale. Le scadenze inizieranno quindi a decorrere dal 1° giugno 2020 e a partire da tale data le firme potranno essere nuovamente raccolte.

Nella sua seduta odierna il Consiglio federale ha deciso di allentare ulteriormente le misure di protezione in generale e, in particolare, di includere espressamente la raccolta di firme di dominio pubblico nell'ordinanza 2 sulle misure di lotta contro i coronavirus (Ordinanza 2 COVID-19) (Ordinanza 2 COVID-19, RS 818.101.24). Questi non sono coperti dal divieto di manifestazione previsto dall'ordinanza 2 COVID-19, a condizione che sia stato elaborato un piano di protezione.

In collaborazione con la Segreteria di Stato dell'economia e l'Ufficio federale della sanità pubblica, la Cancelleria federale ha elaborato un piano di protezione standard per la raccolta di firme nei luoghi pubblici, che si trova nelle tre lingue nazionali su questo sito. Spetta ai comitati o agli organizzatori della raccolta delle firme redigere e attuare il piano di protezione. Si noti che i piani di protezione non sono soggetti ad alcuna procedura di convalida da parte della Confederazione o dei Cantoni.

Inoltre, la Cancelleria federale ha preparato una lista di controllo per i comitati d'iniziativa e di referendum, che troverete anche su questo sito nelle tre lingue nazionali. Ciò comprende ulteriori informazioni su altri metodi di raccolta delle firme, elenchi di firme, il piano di protezione standard e i depositi presso la Cancelleria federale. Infine, su questo sito troverete anche una tabella di tutte le iniziative popolari federali in corso e le richieste di referendum a livello federale con le nuove scadenze in appendice, che tengono conto del periodo di sospensione delle scadenze.

Ci auguriamo che queste informazioni e documenti vi facilitino la ripresa della raccolta delle firme e siamo a vostra disposizione per qualsiasi domanda o informazione supplementare.
Vi ringraziamo per il vostro instancabile impegno a favore di una Svizzera come vorremmo che fosse.

Cordiali saluti
"Noi determiniamo"

 

image Mobilfunkhaftungs-Initiative

Eidg. Volksinitiative «Mikrosteuer auf dem bargeldlosen Zahlungsverkehr»

Mikrosteuer auf dem bargeldlosen Zahlungsverkehr

 

Die Mikrosteuer-Initiative möchte die Mehrwertsteuer, die direkte Bundessteuer und die Stempelsteuer durch eine Mikrosteuer ersetzen, welche automatisch bei jeder elektronischen Transaktion erhoben wird. Die Mikrosteuer führt zu einer faireren Besteuerung und entlastet die einfachen Steuerzahler..
mehr erfahren...

 

Il vostre logo e link potrebbero essere qui
Image «Bestimmung der Bundesrichterinnen und Bundesrichter im Losverfahren (Justiz-Initiative)»

Restituire il foglio della firma non più tardi:

Il prima possibile. GRAZIE!|

Iniziativa popolare federale «Per premi più bassi – Freno ai costi nel settore sanitario (Iniziativa per un freno ai costi)»

«Iniziativa per un freno ai costi» - Per premi più bassi – Freno ai costi nel settore sanitario.

Trattamenti superflui e prescrizioni mediche inadeguate comportano la crescita annuale della spesa che si ripercuote poi sui premi.
6 miliardi di franchi possono essere risparmiati ogni anno senza incidere sulla qualità delle cure! Il freno ai costi metterà fine al circolo vizioso dell’aumento dei costi della salute.
Queste organizzazioni sostengono la piattaforma «Noi determiniamo» e la democrazia diretta:
Image «Al massimo il 10 per cento del reddito per i premi delle casse malati (Iniziativa per premi meno onerosi)»

Restituire il foglio della firma non più tardi:

Il prima possibile. GRAZIE!|

Iniziativa popolare federale «Al massimo il 10 per cento del reddito per i premi delle casse malati (Iniziativa per premi meno onerosi)»

«Al massimo il 10 per cento del reddito per i premi delle casse malati (Iniziativa per premi meno onerosi)»

Negli ultimi anni i premi cassa malati sono più che raddoppiati, aumentando molto più rapidamente rispetto ai salari e alle pensioni, comportando un grave problema per molte persone. I redditi medi e bassi sono i più colpiti. L’assicurazione di base è finanziata mediante premi individuali: tutti pagano gli stessi premi, indipendentemente dal reddito. Il peso sulle spalle delle assicurate e degli assicurati con un reddito basso e medio è diventato insostenibile: un onere che oggi equivale in media al 14 % del reddito disponibile.
Queste organizzazioni sostengono la piattaforma «Noi determiniamo» e la democrazia diretta:
Image «Bestimmung der Bundesrichterinnen und Bundesrichter im Losverfahren (Justiz-Initiative)»

Restituire il foglio della firma non più tardi:

Il prima possibile. GRAZIE!|

Iniziativa popolare federale «Per la designazione dei giudici federali mediante sorteggio (Iniziativa sulla giustizia)»

«Iniziativa sulla giustizia» - Per la designazione dei giudici federali mediante sorteggio.

I giudici federali devono poter prendere le decisioni senza avere conflitti di interesse e senza subire influssi politici. Attualmente ciò non è possibile.

Per essere eletto giudice federale dall'Assemblea federale, oggigiorno un candidato deve appartenere de facto a un partito politico e disporre di buone relazioni con coloro che prendono le decisioni.

Queste organizzazioni sostengono la piattaforma «Noi determiniamo» e la democrazia diretta:

Il vostre logo e link potrebbero essere qui
Image «Berufliche Vorsorge – Arbeit statt Armut»

Restituire il foglio della firma non più tardi:

Il prima possibile. GRAZIE!|

Iniziativa popolare federale «Previdenza professionale – Lavoro invece di povertà»

Lavoro invece di povertà

Sempre più persone stanno invecchiando e si ritrovano senza reddito nella seconda metà della loro vita. Questo non è solo problematico per le persone colpite, ma per la società nel suo insieme, che dovrà affrontarlo sempre di più. Questa situazione genera costi sociali significativi, che cresceranno e richiedono soluzioni urgenti.

Queste organizzazioni sostengono la piattaforma «Noi determiniamo» e la democrazia diretta:

Il vostre logo e link potrebbero essere qui
Image «Eigenständiges Handeln in Familien und Unternehmen (Kindes- und Erwachsenenschutz-Initiative)»

Restituire il foglio della firma non più tardi:

Il prima possibile. GRAZIE!|

Iniziativa popolare federale «Agire autonomamente nella famiglia e nell’impresa (Iniziativa sulla protezione dei minori e degli adulti)»

Iniziativa sulla protezione dei minori e degli adulti

Secondo un sondaggio condotto tra i pubblici ufficiali, il 95% dei cittadini che oggi presentano richiesta di assistenza, vogliono che i componenti della famiglia si occupino di loro senza l’intervento della KESB. Per questo, un comitato imparziale ha lanciato l’iniziativa «Azione autonoma in famiglie e aziende».

 

Queste organizzazioni sostengono la piattaforma «Noi determiniamo» e la democrazia diretta:

Il vostre logo e link potrebbero essere qui
Image «Keine Massentierhaltung in der Schweiz (Massentierhaltungsinitiative)»

Restituire il foglio della firma non più tardi:

Il prima possibile. GRAZIE!|

Iniziativa popolare federale «No all’allevamento intensivo in Svizzera (Iniziativa sull’allevamento intensivo)»

No all’allevamento intensivo in Svizzera

Repräsentative Umfragen zeigen immer wieder auf, dass die grosse Mehrheit der Bevölkerung Fleisch aus „artgerechter Tierhaltung“ fordert. Dies steht in starkem Widerspruch zur Tatsache, dass der Verbrauch an Lebensmitteln tierischer Herkunft heute grossmehrheitlich mittels industrieller Nutztierhaltung gedeckt wird.
Die Gründe für diese starke Diskrepanz zwischen Nachfrage und Angebot sind vielfältig und reichen von fehlendem Wissen und Bewusstsein bis zum milliardenschweren Marketing der Fleischlobby, die noch immer den Mythos der Heidiland-Tierhaltung reproduziert und zementiert. Die Initiative „Keine Massentierhaltung in der Schweiz“ will dem ein Ende setzen.

Queste organizzazioni sostengono la piattaforma «Noi determiniamo» e la democrazia diretta:

Il vostre logo e link potrebbero essere qui
Image «Ja zum Schutz der Kinder und Jugendlichen vor Tabakwerbung (Kinder und Jugendliche ohne Tabakwerbung)»

Restituire il foglio della firma non più tardi:

Il prima possibile. GRAZIE!|

Eidg. Volksinitiative «Ja zum Schutz der Kinder und Jugendlichen vor Tabakwerbung (Kinder und Jugendliche ohne Tabakwerbung)»

Kinder und Jugendliche ohne Tabakwerbung

Zusammengefasst geht es darum, Werbung für Tabakprodukte, die Kinder oder Jugendliche erreicht, einzudämmen. Konkret soll Zigaretten-Werbung auf Plakaten im öffentlichen Raum in allen Schweizer Kantonen verboten werden. Auch Kinowerbung, Inserate, Festival-Sponsoring und Online-Werbung für Tabak sollen in Zukunft nicht mehr erlaubt sein.

Queste organizzazioni sostengono la piattaforma «Noi determiniamo» e la democrazia diretta:

Il vostre logo e link potrebbero essere qui