Renten sichern

(Referendum del popolo federale)
La legge antiterrorismo non è degna dello Stato di diritto svizzero. Mette le persone sotto il sospetto generale e apre la porta all'arbitrarietà. La nuova legge non prevede il controllo giurisdizionale delle misure ordinate. Permetterebbe anche l'incarcerazione di bambini.
Firma il referendum!

Gli argomenti principali...


90739460 s

La protezione incondizionata dei diritti fondamentali e umani e il rispetto dello Stato di diritto sono condizioni essenziali per la prevenzione del terrorismo.


90739460 s

La controversa legge federale sulle misure di polizia per la lotta al terrorismo (MPT) viola i diritti fondamentali e i diritti umani - anche per i bambini e i giovani!


90739460 s

Con la nuova legge, sulla base di vaghi presupposti, possono essere imposte restrizioni estreme ai nostri diritti e alle nostre libertà.


90739460 s

Divieti di contatto, restrizioni, detenzione, divieto di lasciare il Paese - tutto è possibile senza precedenti penali, senza azioni preparatorie concrete, senza concreti sospetti. Questo è inaccettabile!

Argomenti, domande e risposte, miti

Le misure previste dalla nuova legge non sono ordinate da un tribunale......

... ma dall'Ufficio federale di polizia Fedpol, sulla base di meri sospetti (nessuna prova richiesta). Manca un organo di controllo giudiziario: si tratta di una violazione della separazione dei poteri. Inoltre, queste misure violano chiaramente i diritti fondamentali e umani. .. Circa 50 professori di diritto svizzeri hanno comunicato le loro preoccupazioni al Consiglio federale.

Per essere considerato un terrorista, ...
La nuova legge prevede la possibilità di applicare gli arresti domiciliari ...
Queste misure possono essere applicate ai bambini a partire dai 12 anni ...
Questi errori possono avere conseguenze disastrose ...
Il diritto penale consente già un'azione penale ...

Testo dell'iniziativa

Referendum controla legge federale del 25 settembre 2020 sulle misure di polizia per la lotta al terrorismo (MPT)

(Inizio del termine di referendum indicato nel Foglio federale il 6 ottobre 2020).

I cittadini e le cittadine svizzeri sottoscritti aventi diritto di voto, fondandosi sull'art. 141 della Costituzione federaledel 18 aprile 1999 e conformemente allalegge federale del 17 dicembre 1976 sui diritti politici (art. 59asegg.), chiedono che lalegge federale del25 settembre 2020sulle misuredi polizia per la lotta al terrorismo (MPT)sia sottopostaa votazione popolare.

Pubblicata nel Foglio federale il 06.10.2020

Termine della raccolta delle firme: 14.01.2020

L'iniziativa è stata lanciata dai seguenti membri del comitato (cognome in ordine alfabetico):

Referendumstext

Referendum gegen das Bundesgesetz vom 25. September 2020 über polizeiliche Massnahmen zur Bekämpfung von Terrorismus (PMT)

(Beginn der Referendumsfrist am 6. Oktober 2020 im Bundesblatt veröffentlicht).

Die unterzeichneten stimmberechtigten Schweizer Bürgerinnen und Bürger verlangen, gestützt auf Art. 141 der Bundesverfassung vom 18. April 1999 und nach dem Bundesgesetz vom 17. Dezember 1976 über die politischen Rechte, Art. 59a-66, dass das Bundesgesetz vom 25. September 2020 über polizeiliche Massnahmen zur Bekämpfung von Terrorismus (PMT) der Volksabstimmung unterbreitet werde.

Questa iniziativa è sostenuta dalle seguenti organizzazioni:

Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image

Media