Renten sichern

Iniziativa popolare federale «Responsabilità in materia di telefonia mobile»

Lo scopo dell'iniziativa di responsabilità civile per i telefoni cellulari è quello di garantire che l'operatore di un sistema di telefonia mobile non solo si intasca i succosi profitti, ma debba anche pagare i costi di eventuali lesioni personali o danni alle cose entro un raggio misurabile dal trasmettitore. Invertendo l'onere della prova, il gestore deve dimostrare che il danno non è stato causato dal funzionamento dell'impianto.

 

Gli argomenti principali...


79727694 s

La nuova generazione di telefoni cellulari 5G significa un massiccio aumento delle stazioni di trasmissione e dell'esposizione alle radiazioni!


90739460 s

La federazione non protegge dai pericoli!


117281222 s

I danni da radio mobile sono noti!


117281222 s

Neanche i valori limite proteggono!


37440069 s

Nessuno può essere contrario!


42824291 s

Il principio "chi inquina paga" dovrebbe essere applicato ai danni causati dalle radiazioni dei telefoni cellulari!

Argomenti, domande e risposte, miti

La federazione non protegge!

Con l'ordinanza sulla protezione dalle radiazioni non ionizzanti (ONIE), la Confederazione fissa i limiti per le antenne di telefonia mobile, che sono vincolanti in tutta la Svizzera. Rilascia le concessioni per tutte le frequenze rilasciate dal Consiglio federale per l'utilizzo della telefonia mobile. Con la strategia "Svizzera digitale", il Consiglio federale persegue anche l'introduzione della tecnologia di telefonia mobile 5G nella gamma di frequenze millimetrica. Inoltre, il 51% delle azioni di Swisscom è di proprietà della Confederazione. La Confederazione ha dichiarato che il gestore di un impianto di telefonia mobile non è responsabile "anche se in un secondo momento dovessero emergere nuove scoperte sulla nocività" se l'impianto di telefonia mobile è stato gestito legalmente secondo le norme vigenti (limiti). Poiché la Confederazione stessa è fortemente impegnata nel settore della telefonia mobile, non può avere alcun interesse a proteggere la popolazione dai pericoli per la salute causati dalla telefonia mobile. Anche se i valori limite vengono rispettati, la sicurezza della popolazione non è garantita. (Fonte: Dichiarazione congiunta UFAM/BAKOM: Moratoria cantonale sulle antenne di telefonia mobile 5G e legge federale (PDF, 293 kB, 03.05.2019); https://www.bakom.admin.ch/bakom/de/home/digital-und-internet/strategie-digitale-schweiz.html)

Frode della soglia
Danni all'uomo, agli animali e all'ambiente
Frequenze più alte per 5G
Le antenne 5G non possono rispettare i valori limite.

Testo dell'iniziativa

La Costituzione federale[1] è modificata come segue::

Art. 74a2  Responsabilità in materia di telefonia mobile

1 Il concessionario risponde dei danni corporali o materiali causati dall’esercizio di un impianto di trasmissione per telefonia mobile o per apparecchi riceventi senza filo.

2 La responsabilità decade soltanto se il concessionario fornisce la prova che il danno non è stato causato dall’esercizio dell’impianto di trasmissione.

3 Se il concessionario e il proprietario dell’impianto di trasmissione non sono la stessa persona, la responsabilità è solidale.

[1] RS 101
[2] Il numero definitivo della presente disposizione transitoria sarà stabilito dalla Cancelleria federale dopo la votazione popolare.

 

Pubblicata nel Foglio federale il 22.10.2019

Termine della raccolta delle firme: 03.07.2021

L'iniziativa è stata lanciata dai seguenti membri del comitato (cognome in ordine alfabetico):

Image

Andenmatten Peter, Frauenfeld

 
(Web-Seite)

Image

Fries Katharina, Winterthur

 
(Web-Seite)

Image

Hepfer Felix, Thayngen
 
 
(Web-Seite)

Image

Künzler Sven, Au
 
 
(Web-Seite)

Image

Morel Patricia, La Chaux-de-Fonds

 
(Web-Seite)

Image

Schmied Peter, Ettingen

 
(Web-Seite)

Image

Secchi Sandro, Paspels
 
 
(Web-Seite)

Image

Sommer Andreas, Sumiswald
 
 
(Web-Seite)

Questa iniziativa è sostenuta dalle seguenti organizzazioni:

Opinioni selezionate della popolazione e della politica

Media