Renten sichern

Iniziativa popolare federale «Per una previdenza vecchiaia sicura e sostenibile (Iniziativa sulle pensioni)»

La previdenza vecchiaia è l’aspetto più importante del nostro stato sociale. Oggi, però, il suo finanziamento è in pericolo e l’invecchiamento della popolazione rende il sistema attuale insostenibile. Se non si fa niente, l’AVS andrà in bancarotta nel 2034. Ci siamo quindi posti obiettivo fondamentale: garantire le nostre pensioni!
Per raggiungere questo scopo, abbiamo sviluppato un’iniziativa popolare. Il testo chiede un’età di pensionamento a 66 anni per entrambi i sessi. In un secondo momento, questa dovrebbe essere legata alla speranza di vita. L’intero sistema deve essere riformato e depoliticizzato, affinché le nostre pensioni siano garantite sul lungo termine.

.

.

Gli argomenti principali...


79727694 s

La generazione del baby boom andrà in pensione nei prossimi anni.


90739460 s

Collegare l'età pensionabile alla speranza di vita.


117281222 s

Attualmente, 3.4 i lavoratori finanziano la pensione di una persona, nel 2050 ci saranno solo 2.


37440069 s

Si arriva alla radice del problema e si aumenta l'età pensionabile se si vive più a lungo.


42824291 s

Età pensionabile uguale per uomini e donne fino al 2032.

Argomenti, domande e risposte, miti

Testo dell'iniziativa

La Constitution[1] est modifiée comme suit:

Art. 112 cpv. 2 lett. ater

2 In tale ambito [assicurazione vecchiaia, superstiti e invalidità] [la Confederazione] si attiene ai principi seguenti: :

ater. l’età di pensionamento è legata alla speranza di vita media della popolazione svizzera residente all’età di 65 anni; detta speranza di vita il 1o gennaio del quarto anno dopo l’entrata in vigore della presente disposizione funge da valore di riferimento; l’età di pensionamento è pari alla differenza tra la speranza di vita e il valore di riferimento moltiplicata per 0,8 più 66; l’età di pensionamento è adeguata ogni anno in scaglioni di due mesi al massimo; è comunicata agli interessati cinque anni prima che essi la raggiungano;

 

Art. 197, ch. 12[2]
12. Disposizione transitoria dell’art. 112 cpv. 2 lett. ater (Età di pensionamento)

1 Dal 1o gennaio del quarto anno dopo l’accettazione dell’articolo 112 capoverso 2 lettera ater, l’età di pensionamento degli uomini è aumentata di due mesi ogni anno finché è pari a 66 anni.

2 Dal 1o gennaio del quarto anno dopo l’accettazione dell’articolo 112 capoverso 2 lettera ater, l’età di pensionamento delle donne è aumentata di quattro mesi ogni anno finché è pari a quella degli uomini. In seguito, è aumentata di due mesi ogni anno finché è pari a 66 anni.
3 Dal 1o gennaio del quarto anno dopo l’accettazione dell’articolo 112 capoverso 2 lettera ater, l’età di pensionamento è legata alla speranza di vita media della popolazione svizzera residente all’età di 65 anni.
4 Se entro tre anni dopo l’accettazione dell’articolo 112 capoverso 2 lettera ater le relative disposizioni d’esecuzione non sono entrate in vigore, il 1o gennaio del quarto anno dopo l’accettazione di detto articolo il Consiglio federale emana mediante ordinanza le necessarie disposizioni d’esecuzione. L’ordinanza ha effetto fino all’entrata in vigore delle disposizioni legislative. Nell’ordinanza il Consiglio federale può derogare alla legislazione sull’assicurazione per la vecchiaia e per i superstiti.

1   RS 101
2   Le numéro définitif de la présente disposition transitoire sera fixé par la Chancellerie fédérale après le scrutin.

 

Inizio della raccolta delle firme 05.11.2019.
Scadenza del termine della raccolta delle firme: 16.07.2021

L'iniziativa è stata lanciata dai seguenti membri del comitato (cognome in ordine alfabetico):

Image

Leroy Bächtold, Zürich
Jungfreisinnige Stadt Zürich
 Vorstand
(Web-Seite)

Image

Diane Barbier-Mueller, Genève
 PLR Genève
Députée au Grand Conseil 
(Web-Seite)

Image

Laura Bircher, Gümligen
Jungfreisinnige Kanton Bern
Ressort Strategie 
(Facebook)

Image

Gian Brun, Hünenberg See
Jungfreisinnige Kanton Zug 
Präsident
(Web-Seite)

Image

Thierry Burkart, Baden
FDP.Die Liberalen
Ständerat
(Web-Seite)

Image

Andrea Caroni, Herisau
 FDP.Die Liberalen
 Ständerat
(Web-Seite)

Image

Philipp Eng, Solothurn
 Jungfreisinnige Kanton Solothurn
 Präsident
(Web-Seite)

Image

Patrick Eugster, Winterthur
Jungfreisinnigen Kanton Zürich 
 Vizepräsident & alt Gemeinderat
(Web-Seite)

Image

Nik Fiala, Urdorf
 
 
(Web-Seite)

Image

Thomas Juch, Zeiningen
Jungfreisinnige Schweiz 
 
(Web-Seite)

Image

Nicolas Jutzet, Chambrelien
 
 
(Web-Seite)

Image

Fabio Käppeli, Bellinzona
PLR.I Liberali Radicali Bellinzona 
Gran Consiglio retico - Ticino 
(Web-Seite)

Image

Fabian Kuhn, Murten
FDP.Die Liberalen 
Vorstand
(Web-Seite)

Image

Elektra Langerweger, Winterthur
Jungfreisinnige Winterthur 
 Vorstandsmitglied
(Web-Seite)

Image

Christa Markwalder, Burgdorf
FDP.Die Liberalen 
 Nationalrätin
(Web-Seite)

Image

Alessio Mina
Jungfreisinnige Schweiz
Responsabile dei Cantoni Ticino
(Web-Seite)

Image

Mathias Müller, Zürich
Jungfreisinnige Schweiz 
Präsident
(Web-Seite)

Image

Philippe Nantermod, Morgins
FDP.Die Liberalen 
 Nationalrat
(Web-Seite)

Image

Melanie Racine, Recherswil
Jungfreisinnige Kanton Solothurn
 Vorstand
(Web-Seite)

Image

Kim Rast, Udligenswil
Jungfreisinnige Luzern
Vorstandsmitglied
(Web-Seite)

Image

Naomi Reichlin, Seltisberg
FDP.Die Liberalen Basel-Landschaft
Vize-Präsidentin 
(Web-Seite)

Image

Noémie Roten, Zürich
Jungfreisinnige Genf 
 
(Web-Seite)

Image

Marie-Catherine Rudaz, Sion
Jeunes libéraux-radicaux
Présidente 
(Web-Seite)

Image

Regina Sauter, Zürich
FDP.Die Liberalen
Nationalrätin
(Web-Seite)

Image

Christian Wasserfallen, Bern
FDP.Die Liberalen
Nationalrat
(Web-Seite)

Image

Salome Zeintl, Wil SG
 Jungfreisinnige Kanton St.Gallen
 Vertreterin Jungfreisinnige Wil und Umgebung
(Web-Seite)

Image

Alexander Martinolli, Kriechenwil
 Jungfreisinnige Kanton Bern
 Vorstand
(Web-Seite)

Questa iniziativa è sostenuta dalle seguenti organizzazioni:

Image

Opinioni selezionate della popolazione e della politica

Media