Image Plakat frei für Werbung anstat Tabak für Kinder

Fanciulli e adolescenti senza pubblicità per il tabacco

(Iniziativa popolare federale)

In sintesi l’iniziativa mira ad arginare la pubblicità di prodotti tabagici che raggiunge fanciulli o adolescenti. Concretamente, si intende vietare la pubblicità di sigarette su manifesti nello spazio pubblico in tutti i Cantoni svizzeri. In futuro non dovranno più essere consentite nemmeno la pubblicità al cinema, le inserzioni, la sponsorizzazione di festival e la pubblicità online per il tabacco.

Gli argomenti principali...

 WirSammelnWeil bild1

perché la pubblicità per il tabacco invoglia a fumare.

 WirSammelnWeil bild1

perché i giovani fumano più spesso.

WirSammelnWeil bild1

perché i giovani iniziano a fumare presto.

WirSammelnWeil bild1

perché la pubblicità per il tabacco è rivolta ai giovani.

WirSammelnWeil bild1

perché i produttori di tabacco puntano sulla sponsorizzazione.

WirSammelnWeil bild1

perché in Svizzera l’industria del tabacco non è regolamentata a sufficienza.

Argomenti, domande e risposte, miti

I giovani non sono già protetti dalla pubblicità per il tabacco?

Al contrario della maggior parte dei Paesi europei, in Svizzera la pubblicità, la promozione della vendita e la sponsorizzazione del tabacco sono onnipresenti. L’industria del tabacco applica strategie molto sottili, volte ad attirare l’attenzione del pubblico destinatario (giovani e fumatori) sulla promozione della vendita dei suoi prodotti e a mantenere tale promozione relativamente discreta per il resto della popolazione. Nella classifica della «Tobacco Control Scale in Europe» per il 2017, la Svizzera occupa soltanto il 21° posto su un totale di 35 Stati. Nel campo «Misure contro la pubblicità per il tabacco» la Svizzera ha ottenuto soltanto 2 punti su 13: si tratta del peggior risultato in questa categoria.

Perché sono necessarie regolamentazioni supplementari?
Perché non si dovrebbe poter pubblicizzare un prodotto legale?
Non si dovrebbe vietare anche la pubblicità per alcool, fast food e zucchero?
Se l’industria del tabacco non potesse più praticare attività di sponsorizzazione, la cultura ne risentirebbe?
Tutto ciò non porta a una perdita di posti di lavoro?

Testo dell'iniziativa

La Costituzione federale1 è modificata come segue:

Art. 41 cpv. 1 lett. g

1 A complemento della responsabilità e dell’iniziativa private, la Confederazione e i Cantoni si adoperano affinché:

g. i fanciulli e gli adolescenti siano aiutati nel loro sviluppo, cosicché diventino persone indipendenti e socialmente responsabili, e sostenuti nella loro integrazione sociale, culturale e politica, e ne sia promossa la salute.

Art. 118 cpv. 2 lett. b

2 Emana prescrizioni su:

b. la lotta contro malattie trasmissibili, fortemente diffuse o maligne dell’uomo e degli animali; vieta in particolare ogni forma di pubblicità per i prodotti del tabacco che raggiunge fanciulli e adolescenti;

Art. 197 n. 122
12. Disposizione transitoria dell’art. 118 cpv. 2 lett. b (Protezione della salute)

L’Assemblea federale adotta le disposizioni legislative di esecuzione entro tre anni dall’accettazione dell’articolo 118 capoverso 2 lettera b da parte del Popolo e dei Cantoni.

1 RS 101
2 Il numero definitivo della presente disposizione transitoria sarà stabilito dalla Cancelleria federale dopo la votazione popolare.

Pubblicata nel Foglio federale il 20.03.2018

Termine della raccolta delle firme: 20.09.2019

L'iniziativa è stata lanciata dai seguenti membri del comitato (cognome in ordine alfabetico):

Image

Almonte Luana, Biel

 
(Web-Seite)

Image

Bianchini Alessandra, Capolago

 
(Web-Seite)

Image

Cerny Thomas, St. Gallen
 
 
(Web-Seite)

Image

Diener Nicolas, Zürich
 
 
(Web-Seite)

Image

Eberle Bruno, Herisau

 
(Web-Seite)

Image

El Fehri Verena, Lausanne

 
(Web-Seite)

Image

Fischer-Täschler Doris, Seengen
 
 
(Web-Seite)

Image

Huber Elisabeth, Zürich
 
 
(Web-Seite)

Image

Leimgruber Christine, Baden

 
(Web-Seite)

Image

Lévy Anne, Basel

 
(Web-Seite)

Image

Luchsinger Philippe, Affoltern am Albis
 
 
(Web-Seite)

Image

Mesnil Marcel, Corminboeuf
 
 
(Web-Seite)

Image

Möller Alexander, Männedorf

 
(Web-Seite)

Image

Nicod Laurent, Chigny

 
(Web-Seite)

Image

Quinto Carlos, Basel
 
 
(Web-Seite)

Image

Rochat Didier, Neuchâtel
 
 
(Web-Seite)

Image

Schlup Jürg, Bern

 
(Web-Seite)

Image

Stöckli Hans, Biel

 
(Web-Seite)

Image

Stohler Nadja, Basel
 
 
(Web-Seite)

Image

Tschöpe Andreas, Bern
 
 
(Web-Seite)

Image

Uginet Corinne, Marsens

 
(Web-Seite)

Image

Vittoz Grégoire, Lausanne

 
(Web-Seite)

Image

Zellweger Michael, Riehen
 
 
(Web-Seite)

Image

Zinggeler Fuhrer Heidi, Untervaz/GR
 
 
(Web-Seite)

Image

Zirbs Savigny Brigitte, Perly-Certoux

 
(Web-Seite)

Image

Zulian Gilbert, Veyrier

 
(Web-Seite)

Image

Zybach Ursula, Spiez
 
 
(Web-Seite)

Questa iniziativa è sostenuta dalle seguenti organizzazioni:

Opinioni selezionate della popolazione e della politica

Media

Image